Raccomandato



​È possibile accedere al sito Web desiderato con un solo clic sul logo
Una delle piattaforme di case vacanza più famose al mondo è il gigante Homeaway. Con oltre un miliardo di visite annuali, tra tutti i suoi portali (Toprural, Stayz, Homelidays, Abritel, Bookabeach ecc.), È un luogo da tenere in considerazione quando si annuncia il proprio alloggio, pubblicandolo QUI e in base a le sue caratteristiche e posizione appariranno automaticamente su diverse piattaforme. Il sito offre la possibilità di sincronizzare i calendari e di scegliere tra immediato o no.
Airbnb è una delle piattaforme di noleggio vacanze più popolari. Puoi pubblicizzare tutti i tipi di alloggi o esperienze. Pubblicarli QUI è gratuito. La commissione è divisa tra host e ospiti, quindi gli inserzionisti pagano circa il 6%.
Tra i vantaggi di questo sito Web vi è la possibilità di sincronizzare i calendari e scegliere tra la prenotazione diretta o meno.
Attualmente riceve oltre un miliardo di visite annuali.
Non è un caso che Booking.com sia anche tra i nomi più popolari quando si parla di case vacanze. È sicuramente la piattaforma che offre più alloggi in tutto il mondo. Le prenotazioni sono immediate e i proprietari pagano commissioni intorno al 15%. Se pubblichi QUI l'alloggio, le prime 5 prenotazioni non saranno commissionabili.
Con circa 5 miliardi di visite annuali è la pagina web, dedicata alla promozione di alloggi temporanei, i più visitati al mondo.
Vrbo è uno dei portali di riferimento del gruppo Homeaway. È forse il più visitato. Come la maggior parte delle piattaforme, si applica il modello pay-per-booking. Le commissioni di solito variano intorno al 10%. È un'ottima alternativa da considerare, per dare maggiore visibilità al tuo alloggio.
Raggiunge ogni anno 300 milioni di visite.
Anche Vacationrentals.com fa parte di Homeaway. Con i suoi 2 milioni di visite annuali è un altro sito web da considerare. Puoi registrare il tuo alloggio QUI.
Homelidays è un'altra delle piattaforme del gruppo Homeaway con un buon pubblico. In questo caso, l'attenzione è rivolta al mercato francese. Il sito Web riceve oltre 6 milioni di visite ogni anno.